Emozioni, Relazioni …nel verde - A.I.A.S. Onlus

Associazione Italiana Assistenza Spasctici
Vai ai contenuti

Emozioni, Relazioni …nel verde

Emozioni, relazioni nel verdeLo scorso 10 luglio 2019, la sezione Aias Onlus di Enna, ha portato a termine il progetto “Emozioni, Relazioni...nel verde”. Il progetto è stato realizzato presso l’agriturismo Baglio Pollicarini, struttura agrituristica nei pressi del lago di Pergusa, atta a ricevere persone con disabilità, e ha previsto la realizzazione di due laboratori, uno destinato ai bambini e uno rivolto ad un gruppo di adulti che afferiscono al Centro di riabilitazione “Pia e Antonio Zacco”. I laboratori si sono svolti in un mese e mezzo e hanno avuto cadenza settimanale; nello specifico le attività con i bambini (in totale 10 incontri) sono state condotte dalle dott. sse Ilaria Campo e Simona Maria Ingrà, entrambe psicologhe e psicoterapeute di Enna, mentre le sessioni con gli adulti (in totale 8 incontri) sono state gestite da Fabrizio Campo, danza-movimento terapista e artista di strada di Palermo.
Il progetto, iniziato il 23/ 5/2019 e concluso il 10/7/2019, fortemente voluto dal consiglio direttivo, è stato realizzato grazie ai proventi del 5x1000. La sinergia tra i tre esperti e la nostra sezione nasce dalla proposta di uno dei componenti del consiglio direttivo, il dott. Andrea Fornaia, di cui è a firma l’articolo: tramite la conoscenza con la dott. ssa Ilaria Campo, mi sono, infatti, interessato alle tecniche della “danza-movimento terapia” e delle Arti Terapie in generale, come canali elettivi di espressione di sé e delle proprie emozioni.
All’avvio del progetto, è stato indispensabile il ruolo della dott. ssa Patrizia Nasca che ha messo a disposizione la propria preziosa competenza, contribuendo tanto alla fase progettuale, quanto a quelle del coordinamento e dell’operativizzazione dei laboratori.
Obiettivo generale del progetto “Emozioni, Relazioni...nel verde” è stato quello di potenziare nei partecipanti la consapevolezza di sé e delle proprie emozioni in relazione con gli altri, attraverso l’elicitazione dei processi di socializzazione mediante il corpo e il canale ludico. Nel dettaglio, il laboratorio rivolto ai bambini ha privilegiato il gioco e l’espressione della creatività, articolandosi in sessioni all’interno delle quali sono state proposte attività artistico-creative, esclusivamente di gruppo, body painting, giochi di gruppo e di squadra, giochi d’acqua, giochi tradizionali, filastrocche e fiabe animate. I bambini, così come alcuni dei più solerti genitori, sono stati coinvolti attivamente in tutte le attività al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati, nella costruzione del clima di gruppo, dello stare assieme e, quindi, del processo che conduce dall’ Io al Noi. Durante gli incontri è stata data la possibilità ai genitori di poter partecipare nell’ottica di costruire strumenti nuovi di crescita e di rinforzare le risorse sia del bambino che della diade genitore-figlio all’interno delle relazioni.
Il laboratorio di danza-movimento terapia, condotto da Fabrizio Campo è stato, invece, rivolto ad un gruppo di adulti affetti da Sclerosi multipla, Distrofia muscolare, Emiplegia e Tetraparesi spastica che afferiscono al centro di riabilitazione “Pia e Antonio Zacco”. Attraverso l’espressione dell’identità e delle emozioni mediate dall’uso del corpo e del movimento, il terapista ha guidato il gruppo all’esplorazione delle proprie potenzialità comunicative, alla costruzione condivisa di uno spazio fisico e mentale di piacere percettivo e di accettazione di sé e dell’altro e, contestualmente, al recupero della dimensione relazionale rafforzato dal costante coinvolgimento dei familiari.
Il progetto “Emozioni, Relazioni... nel verde” si è costituito come splendido esempio di lavoro di rete, in cui il sorriso di ogni bambino e di ogni persona è chiara e concreta manifestazione dell’idea di cura come piace a noi, in cui ogni soggetto coinvolto è risorsa per sé e per gli altri e parte attiva di un processo di responsabilità, responsabilizzazione e amore verso l’altro.
© 2018  Associazione Italiana Assistenza agli Spastici Onlus Sezione di Enna
 Tel/fax 0935 25800 - info@aiasonlusenna.it - pec: aiasonlusenna@pec.it
Via Messina, sn – 94100 – Enna

© 2018  Associazione Italiana Assistenza agli Spastici Onlus
Sezione di Enna
 Tel/fax 0935 25800 - info@aiasonlusenna.it - pec: aiasonlusenna@pec.it
Via Messina, sn – 94100 – Enna

© 2018  Associazione Italiana Assistenza agli Spastici Onlus Sezione di Enna
 Tel/fax 0935 25800
info@aiasonlusenna.it - pec: aiasonlusenna@pec.it
Via Messina, sn – 94100 – Enna

Torna ai contenuti